Bucher, libri, editore, Amazon, IBS, autori, bestsellers, manoscritti, online, librerie, Tropea, Calabria, Verlag,

Editore Meligrana

I libri di Meligrana editore.

die Bücher des Meligrana-Verlags

les livres de l'éditeur Meligrana

Meli Ivano, libri, romanzi, manoscritti, scenografie, fumetti, Bucher, Zeichentrich buch, online, Amazon,

Ivano Meli
Questa storia, ambientata nell’Austria di fine ‘700 inizio ‘800, alla corte degli Asburgo, fatta di uomini e leggende, è stata scritta dal destino. Gli attori, recitano solo la loro parte, esibendosi sul palcoscenico seguendo il copione. Tutto, tra intrighi, raggiri e complotti, gira intorno a una festa e all’annuncio di un maledetto matrimonio.

Bucher, libri, editore, Amazon, IBS, autori, bestsellers, manoscritti, online, librerie, Tropea, Calabria, Verlag,

Armando Fava
Questo libro indaga il mercato retail dell’energia in Italia, ponendo particolare attenzione alla  norma introdotta dalla legge annuale per il mercato e la concorrenza, che prevede l’abolizione del Mercato Tutelato e conseguentemente la sola presenza del Mercato Libero. L’autore discute le ragioni per cui tale norma non costituisce un guadagno ma un danno per l’utente e getta una luce critica sul possibile ruolo dello Stato nel favorire gli interessi della lobby dell’energia; evidenziando, inoltre, come liberalizzazione, nel caso specifico, non  significhi genuina concorrenza e abbassamento dei prezzi, ma un modo per consentire lo sviluppo di attività monopolistiche. Il testo, oltre a smascherare i poco trasparenti affari delle grandi imprese del settore, vuole essere una guida semplice e chiara affinché il consumatore medio prenda coscienza dei rischi economici a cui va incontro nell’affidarsi in piena fiducia alle multinazionali che gestiscono beni primari come i servizi di luce e gas.

Bucher, libri, editore, Amazon, IBS, autori, bestsellers, manoscritti, online, librerie, Tropea, Calabria, Verlag,

Arianna Franzan
Breganze, anni ’80. Giulio trasforma un semplice furgone in camper e parte con tutta la famiglia verso una meta imprecisata che nell’immaginario dei due figli Arianna e Matteo, è poco più lontana di Jesolo. Verso Venezia Matteo chiede “siamo arrivati?”, non sapendo che nei piani del padre c’è la Sicilia. I viaggiatori improvvisati raggiungono così l’isola con un mezzo di trasporto che non può superare gli 80 Km/ora (un’etichetta sul retro lo dice chiaro e tondo) tra l’odore di gasolio, il caldo, e una cassetta che trasmette musica triste. Si viaggia verso la Sicilia percorrendo tutta la costa italiana. Una sola regola per orientarsi all’andata: “Finché il mare è a sinistra, stiamo andando verso sud, ragazzi”. Una sola regola per orientarsi al ritorno: “Finché il mare è a sinistra, stiamo andando verso nord, ragazzi”. E in questo diario di viaggio fatto di personaggi reali e immaginari, d’impercettibili cambiamenti, trascurabili barlumi di consapevolezza, nostalgia anticipata e naufragi, Giulio trova il tempo di raccontare storie di motociclisti, di mitiche Moto Laverda, di supercampioni e stradine sterrate di campagna.